Carie da Biberon

I denti decidui, spesso chiamati denti da latte anche se temporanei sono importanti per il tuo bambino.

I bambini hanno bisogno di denti sani e forti per masticare gli alimenti, parlare e avere un bel sorriso. I denti da latte (o decidui) sono importanti perché assicurano che quelli permanenti nascano in modo corretto e siano in salute. È fondamentale quindi prendersi cura della salute orale dei neonati per proteggere la loro dentatura nei decenni successivi.

Sono soggetti a carie proprio come i denti definitivi, si parla in questo caso di carie della prima infanzia, tale patologia è conosciuta con l’acronimo BBTD ” Baby Bottle Tooth Decay”, in italiano “Carie da Biberon”.

Sono a rischio tutti i bambini di età compresa tra i 2 e i 4 anni , o comunque tutti i bambini che si addormentano con biberon o ciucci addizionati con sostanze zuccherine.

QUALI SONO LE CAUSE?

La BBTD è una condizione patologica causata dalla cattiva abitudine di lasciare sostanze zuccherine a contatto con i denti.

La carie da biberon colpisce spesso gli incisivi superiori, ma possono essere compromessi altri denti.

Lasciare liquidi dolci come latte, latte e biscotti, tisane, succhi di frutta ecc. in bocca per stimolare il pisolino pomeridiano o durante la notte è estremamente dannoso perché diminuendo il flusso salivare, si abbassa notevolmente il processo di auto-detersione, consentendo agli zuccheri di stare a contatto con lo smalto dei denti, che in tal modo si cariano.

Un altro fattore molto importante è il passaggio dei batteri madre/neonato o tra chi si prende cura del bambino e quest’ultimo.

I batteri passano attraverso la saliva: spesso i genitori mettono in bocca il cucchiaio o il ciuccio del figlio per inumidirli o pulirli, non pensando che questo gesto sia un veicolo batterico verso il proprio bambino.

COME PREVENIRE LA CARIE DA BIBERON?

La buona notizia è che questa patologia si può prevenire adottando poche e semplice regole:

  1. cercare di non far entrare in contatto la vostra saliva con quella del bambino attraverso l’uso in comune di cucchiai da cucina o di leccare i ciucci.
  2. detergere gengive e guance del neonato anche se non ci sono ancora elementi dentari con una garzina bagnata dopo ogni poppata
  3. non appena faranno la loro comparsa i dentini da latte detergerli almeno 2 volte al giorno con una garzina o uno spazzolino in silicone idoneo
  4. evitare di far addormentare il bambino con il biberon pieno di latte, o sostanze dolci; se non si riesce ad eliminare l’uso del biberon cercare di riempirlo con acqua e non appena il tuo bimbo si sarà addormentato toglilo
  5. non addizione al ciuccio sostanze dolci come zucchero, miele, sciroppo, cioccolata, etc., togli il ciuccio non appena il piccolo si sarà addormentato
  6. lascia che tuo figlio dorma senza ciuccio, o comunque toglilo non appena si è addormentato;
  7. cerca di detergere i denti del tuo bambino prima che si addormenti
  8. prova a svezzarlo entro il primo anno di età
  9. al primo compleanno regalagli una tazza e incoraggiandolo, cerca di abituarlo a quest’oggetto al posto del biberon
  10. cerca di abituarlo sin da piccolo a sane abitudini alimentari
  11. quando spunta il primo dentino, parla con il dentista e pianifica una prima visita dentistica come faresti con un pediatra.

Ricorda: la prevenzione è la chiave per una buona salute dentale.

Per maggiori informazioni sul mantenimento dell’igiene orale del tuo bambino, ti consiglio di leggere il mio articolo “Bambini e igiene orale: una guida pratica”.

Luana

2 Replies to “Carie da Biberon”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *